Recensioni

Molang, il coniglietto più coccolone dei cartoni animati


Visto con Adriano, 4 anni

Molang, il coniglietto più coccolone dei cartoni animati

Molang e il suo inseparabile amichetto giallo Più Più regalano, con le loro storie spensierate, qualche minuto di tranquillità a tutta la famiglia

di Luca Celoria 13/12/2017

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2017/12/Molang-Serie-tv-041.jpg

È bianco, ha delle orecchie irresistibili, ha un uccellino giallo come amico inseparabile e vive delle straordinarie avventure in posti a tutti quanti noi familiari. No, non sto parlando di Snoopy e di Woodstock ma di Molang: un simpatico coniglietto che ha catturato la nostra attenzione un giorno qualsiasi mentre stavamo guardando i cartoni animati su Disney Junior perché è spuntato all’improvviso al posto di uno spot pubblicitario.

L’idea che mi ha colpito di questa piccola serie è quella di essere un prodotto che si posiziona tra una serie e l’altra come “riempimento” o semplice stacco. La durata di ogni singolo episodio va da un minuto ad un massimo di cinque e la struttura delle piccole storie riesce a reggere sia che uno la guardi per tutto l’evolversi della vicenda o per pochi secondi.

Il primo elemento che balza agli occhi di questa serie che ha colpito Adriano (4 anni) sono i colori e le forme morbide del disegno. Tutto ricorda i pastelli, i confetti, lo zucchero filato, il talco, il profumo di biscotti appena sfornati che gira per la cucina, il suono dei sonagli, le api giocattolo che svolazzano sui lettini e, soprattutto, evoca i teneri borbottii caratteristici dei bimbi di tre anni che sono esattamente il target per questa “soffice” serie.

Molang-Serie-tv-01

La seconda caratteristica di Molang è che i personaggi non parlano una lingua ma comunicano con simpatici versetti che fanno sempre comprendere tutto. Avete mai ascoltato i discorsi dei vostri figli più piccoli quando siete in vacanza all’estero e che, pur non parlando ancora l’Italiano, riescono a comunicare con altri bimbi inglesi, turchi, russi o cinesi senza difficoltà? Ecco, nel modo di Molang si parla così e per sviluppare il dialogo spuntano alcuni Baloon dove all’interno degli efficaci disegni spiegano il concetto dell’idea che hanno i personaggi in quel momento, ad esempio: “Dobbiamo fare il regalo o Scivoliamo con la slitta”. Semplice, diretto, efficace e senza bisogno di alcuna traduzione.

Questo simpatico coniglietto è nato nel 2010 da un’idea di un universitario coreano che ha inizialmente creato questo camaleontico personaggio come “emoticon” per il web. Azzeccando momento e idea, in pochissimo tempo milioni di click, download, visualizzazioni e le condivisioni lo hanno rapidamente consacrato a “fenomeno” e Molang non ha più rallentato la sua corsa. In seguito, nel 2013, la casa di produzione francese Millimages ha firmato per creare la serie animata per l’Europa per poi distribuirla in circa 200 nazioni nel mondo.

Affiancandosi a mostri sacri come Hello Kitty (creta nel 1974) o Peppa Pig (nata nel 2004 dagli studi inglesi e arrivata nel 2008 in Italia) l’idea di creare una serie prescolare con tratti semplici e facilmente riproducibili dai bimbi, dando un carattere giocoso ai personaggi e strutturando le storie con sinossi elementari come: Sciamo con Molang, Una notte con Molang o le Olimpadi con Molang, rendono questo cartone animato ideale per i bimbi più piccoli.

Molang-Serie-tv-05

Molang è un viaggio nella felicità e nella gioia di vivere, le sue storie fanno sempre sorridere e regalano momenti di relax visivo che fanno bene ai bimbi e fanno bene ai genitori. Guardando Molang, Adriano si rilassa ma nello stesso tempo si diverte perché si parla di argomenti a lui familiari. Nessuna complicazione, nessun problema, nessun montaggio zeppo di immagini e nessuna pretesa di insegnamento. Semplicemente Molang e Piu Piu che fanno qualcosa come potrebbe fare anche lui e si divertono a farlo.

In onda Su Disney Channel e su Rai YoYo, difficile dirvi orario preciso, e visibile su You Tube, la novità è che in Italia il merchandiser di Molang dovrebbe esplodere nel 2018 grazie a una grossa campagna promozionale che vedrà questo coniglietto, e il suo fedele amico giallo, irrompere sul mercato in decine di forme e gadget perché Molang è un trasformista nato.

Molang e i suoi amichetti sono studiati per essere personalizzati in centinaia di modi e di temi sparsi nel tempo, nei costumi e nei luoghi; cosa che ritroviamo appunto nei Minions, in Hello Kitty e in pochi altri personaggi, perché questo tenero animaletto, nelle sue avventure, può essere un pirata, un cow boy, un innamorato, uno sportivo, un astronauta, uno che vuole creare un flash mob o anche un rockettaro truccato come i Kiss.

Cari Peppa Pig , Masha e Orso e tutti voi Minions preparatevi all’arrivo di questo nuovo amichetto e delle sue 104 puntate (fonte sito Millimages) che dividerà con voi il palinsesto tv dei nostri bimbi e che darà, finalmente, a noi genitori un po’di tregua dalle vostre infinite repliche.

E già questo non è da poco per voler già molto bene al paffuto Molang.

 

 

Vai alla scheda Serie TV

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento