Recensioni

Earth – Un giorno straordinario, la recensione del docufilm con Diego Abatantuono


Visto con Alex, 8 anni, Giorgio, 7 anni

Earth – Un giorno straordinario, la recensione del docufilm con Diego Abatantuono

Earth - Un giorno straordinario è un meraviglioso documentario che mostra un giorno nella vita degli animali che dimorano in luoghi diversissimi tra loro, facendo un viaggio in giro per il mondo in 24 ore

di Karin Ebnet 20/04/2018

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2018/04/Earth-un-giorno-straordinario-documentario-031.jpg

Ci sono film che cercano di emozionarci e documentari che affascinano con bellissime immagini sulla natura, e poi c’è Earth Un giorno straordinario, un docufilm che racchiude in sé entrambe le cose. Di più, le esalta al massimo creando un’esperienza visiva unica. Leggete la recensione di Earth – Un giorno straordinario.

.

Earth – Un giorno straordinario – Recensione

Le emozioni

Non è un documentario come gli altri. Dieci anni dopo il successo di Earth – La nostra terra, arriva il sequel, ancora più spettacolare e ancora più empatico. Earth – Un giorno straordinario, a differenza del primo film che seguiva le avventure di tre specie di animali (l’orso polare, l’elefante africano e la megattera) nell’arco di un intero anno, mostra un giorno nella vita degli animali che dimorano in luoghi diversissimi tra loro, facendo un viaggio in giro per il mondo in 24 ore.

Earth-un-giorno-straordinario-documentario-12

Gli animali

Protagonisti del film sono animali molto differenti tra  loro che hanno una cosa in comune: sono creature straordinarie che vivono in perfetta armonia con la natura. Un modo di vivere equilibrato e sano che l’uomo ha perduto da tempo e che, nonostante a volte si sforzi di recuperarlo, sta distruggendo giorno dopo giorno in modo irreversibile.

In Earth – Un giorno straordinario possiamo infatti scoprire il lento trascorrere delle ore di panda e bradipi, osservare la rischiosa missione per procacciare il cibo alla famiglia di un pinguino, assistere all’imperiosa lotta per la supremazia tra due giraffe o incantarci di fronte al sonno verticale dei capodogli. Il docufilm ci dà anche la possibilità di vedere creature  rare ed affascinanti come il narvalo o le scimmie presbiti dalla testa bianca. Un’occasione davvero unica per osservare la meraviglia della natura con occhi inediti.

Earth-un-giorno-straordinario-documentario-10

Meglio del cinema

Quello che è possibile osservare nel film infatti sono momenti reali nella vita degli animali. Mai la presenza del’uomo ha disturbato il naturale svolgersi degli eventi grazie alle numerose “foto trappole” posizionate in punti strategici e ben mimetizzate che hanno permesso di riprendere gli animali nel loro habitat per tre mesi ininterrottamente.

Questo ha permesso non solo di catturare momenti unici e irripetibili, ma anche di poter montare le immagini in modo da creare una struttura narrativa degna di un blockbuster hollywoodiano. Il cucciolo di zebra che deve trovare la forza di sconfiggere la potenza della corrente del fiume o i piccoli di iguana che appena nati devono sfuggire al terribile morso dei serpenti delle Galapagos sono scene degne dei migliori action movies. Impossibile non farsi coinvolgere dal destino che incontreranno questi giovani e coraggiosi animali.

Earth-un-giorno-straordinario-documentario-06

Dietro le immagini

Tutto questo è stato possibile grazie all’uso di una tecnologia molto avanzata, a una troupe che contava più di 100 cameraman in giro per il mondo e a un team di registi e sceneggiatori provenienti dal mondo del cinema. Il film è stato diretto infatti a sei mani da Peter Webber (La ragazza con l’orecchino di perle Hannibal Lecter – Le origini del male), Lixin Fan (Last Train Home) e Richard Dale (Moonshot – L’uomo sulla luna). Quest’ultimo ha anche scritto la sceneggiatura insieme a Frank Cottrell-Boyce (autore di libri per ragazzi e sceneggiatore tra gli altri di Vi presento Christopher Robin) e a Geling Yan, affermata sceneggiatrice cinese che ha firmato solidi drammi come I fiori della guerra o Lettere da uno sconosciuto.

Earth-un-giorno-straordinario-documentario-08

Il narratore

La natura parla per immagini quindi tutto il racconto del film è affidato alla calda e familiare voce di Diego Abatantuono (in originale è di Robert Redford). Piacevolissima da ascoltare, riesce a dare la giusta enfasi agli eventi, partecipando a volte come fosse in prima persona ma dando anche il giusto distacco da quello che accade. Una performance da applauso che si distacca moltissimo da quella di altri suoi colleghi che hanno provato a fare lo stesso con risultati molto più deludenti.

Earth-un-giorno-straordinario-documentario-15

La musica

Come abbiamo detto, a parte la voce narrante in Earth – Un giorno straordinario non esistono i dialoghi. Ad aiutare il film ad avere la struttura di un racconto è la musica, che qui ha un ruolo davvero decisivo. Tutto merito della colonna sonora composta da Alex Heffes, già autore delle musiche di La morte sospesa, L’ultimo re di Scozia e Queen Of Katwe.

Earth-un-giorno-straordinario-documentario-20

Il film visto dai bambini

Ad Alex e Giorgio sono sempre piaciuti i documentari. A loro piace vedere come sono fatte le cose o, da provetti viaggiatori, scoprire posti dove non sono mai stati e dove poi ci chiedono sempre di andare. Ma i loro preferiti restano quelli sugli animali, sia che siano dolci e coccolosi come i panda o che siano selvaggi e spietati come i grandi felini della savana. Già conoscevano Earth – La nostra terra e per questo sono stati molto entusiasti di vedere il sequel. Da subito sono rimasti molto coinvolti dalle avventure dei protagonisti, soprattutto hanno sentito molto la drammaticità delle scene con protagonisti la piccola zebra e i cuccioli di iguana (quando i serpenti sono riusciti ad acchiapparne qualcuna Giorgio si è quasi messo a piangere dal dispiacere). Per fortuna a spezzare il pathos ci sono scene divertenti come quella dell’orso che si gratta la schiena contro l’albero o fantastiche come quando è possibile osservare i capodogli schiacciare un pisolino “verticale”. Un film perfetto da guardare in famiglia al cinema per riscoprire le meraviglie della natura che non potremmo mai guardare con i nostri occhi dal vivo.

Earth-un-giorno-straordinario-documentario-05

Vai alla scheda Cinema

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento