Blog

Star Wars, una giornata con Darth Vader e figlio alla mostra di Milano


Star Wars, una giornata con Darth Vader e figlio alla mostra di Milano

Al Wow Spazio Fumetto è stata inaugurata la mostra Star Wars Dal fumetto al cinema... e ritorno. Una giornata stellare tra Jedi, spade laser e tanto divertimento

di Giovanna Mariani 22/03/2016

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2016/03/Star-Wars-una-giornata-con-Darth-Vader-e-figlio-alla-mostra-di-Milano-HP.jpg

Con le immagini di Cartoomics ancora negli occhi, sabato pomeriggio ci siamo recati al Wow Spazio Fumetto di Milano per l’inaugurazione della mostra Star Wars – Dal fumetto al cinema… e ritorno.

Per l’occasione benché i miei piccoli pirati dello spazio fossero in borghese, il mondo del cosplay ci ha accompagnato anche qui, eravamo in compagnia niente meno che di due piccoli, e super apprezzati, Darth Vader e di un Obi-Wan Kenobi fai da te (ai iai iai iai…)

La giornata inaugurale della mostra è stata intitolata I’m your father day e visto che era il 19 marzo e che quindi coincideva con la festa del papà, uno dei momenti caratteristici della giornata è stato la stretta di mano tra la coppia padre e figlio più celebre della saga, Darth Vader e Luke Skywalker e dal taglio del nastro che è stato effettuato da Alessio, il “vero” figlio del cosplayer che interpretava Vader, circondati da molti altri personaggi, grazie ai due gruppi ufficiali di costuming Star Wars, la 501st Legion Italica Garrison e la Rebel Legion Italian Base.

Star-Wars-una-giornata-con-Darth-Vader-e-figlio-alla-mostra-di-Milano-14

Non appena aperte le porte, tutto il nostro gruppetto si è diretto all’ingresso della mostra che già si prospettava essere molto interessante sia per i grandi che per i piccoli, sia per i fan del mondo Star Wars che per gli appassionati di fumetto.

Nelle prime sale al piano terra ci hanno accolto poster e gigantografie, videogiochi e modellini da provare. Matteo, che è uno jedi nel cuore, ha ammirato tutto con grandi occhi spalancati per lo stupore ma è al prossimo step che si è illuminato particolarmente.

Star-Wars-una-giornata-con-Darth-Vader-e-figlio-alla-mostra-di-Milano-37

Accedendo alla mostra infatti, abbiamo visto la sezione dedicata al mondo della fantascienza (fumetti, volumi e film) che hanno ispirato a George Lucas personaggi e trama di Star Wars. Abbiamo visto la nascita e l’evoluzione dei fumetti legati alla saga dal primo numero del 1977, pubblicato dalla Marvel, alle serie più recenti, alle quali hanno partecipato disegnatori italiani, visionando oltre agli albi anche alcune tavole originali. E per lui, vero appassionato di albi, era come stare in paradiso

Proseguendo nel percorso abbiamo potuto ammirare manifesti cinematografici, foto di scena, grafiche, riproduzioni dei costumi usati per i film (c’era addirittura l’acconciatura della principessa Leila), postazioni multimediali e video. E qui invece si è divertita di più Giulia, soprattutto quando le hanno chiesto di mettersi in posa per una foto…

Star-Wars-una-giornata-con-Darth-Vader-e-figlio-alla-mostra-di-Milano-44

Per quanto riguarda il fantastico “mondo LEGO” abbiamo visto il diorama della Luna Boscosa di Endor, il palazzo di Maz Kanata, un fantastico Millenium Falcon e un modello a grandezza naturale di R2D2.

Ci ha incuriosito ogni possibile ed immaginabile gadget a tema Star Wars tra cui modellini del Millenium Falcon di varie misure, tazze, sveglie, i mitici rollinz, action figures e non solo…

I più piccoli hanno provato l’ebrezza di simulare un vero e proprio duello, grazie alle spade laser a disposizione del pubblico ed hanno potuto ammirare da vicino le riproduzioni a grandezza naturale, tra le altre, di R2D2, C-3PO e di BB-8.

Star-Wars-una-giornata-con-Darth-Vader-e-figlio-alla-mostra-di-Milano-41

Per chiudere in bellezza il percorso, all’uscita, abbiamo ammirato la tavola a tema Star Wars, realizzata da Milo Manara appositamente per la mostra.

La mostra, per quanto ricca di cose da vedere e di curiosità da scoprire, è perfetta per essere vista con i più piccoli perchè non porta via troppo tempo e non permette a nessuno di annoiarsi.

A questo punto non resta che andare voi a curiosare di persona… magari qualcosa ci è sfuggito.

Qui sotto tante foto dell’evento in compagnia di Matteo e Giulia:

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento