Blog

Shirley Temple, cinque film con cui è bello ricordarla


Shirley Temple, cinque film con cui è bello ricordarla

Shirley Temple, all'età di 85 anni, si è spenta nella sua casa di Hollywood. Ma il suo sorriso e il suo incredibile talento sarà visibile anche alle nuove generazioni grazie ai suoi film

di Karin Ebnet 13/02/2014

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2014/02/shirley_temple_0.jpg

Sono cresciuta con Shirley Temple. Guardavo i suoi film con mia nonna, con i miei genitori, da sola. Perché ogni volta che si accendeva il televisore e compariva il suo volto sempre sorridente, era come se un raggio di sole entrasse dalla finestra: portava allegria. In tanti anni ho visto praticamente tutti i suoi film, tra quelli più famosi a quelli più di nicchia, l’ho vista recitare accanto ad alcuni dei più grandi divi dell’epoca (da Gary Cooper a Cary Grant a Claudette Colbert, solo per citarne alcuni) e l’ho vista duettare a suon di Tip Tap con ballerini acclamati come Bill “Bojangles” Robinson. E mi sono anche commossa di fronte alla sua felicità di bambina quando ha consegnato a Walt Disney il premio Oscar per Biancaneve e ha scoperto che ce n’erano altri sette piccoli a fianco.

La sua morte, avvenuta il 10 febbraio 2014 a 85 anni, mi ha rattristato, ma ho comunque la consapevolezza che il suo sorriso rimarrà per sempre impresso sulla pellicola e potrò far conoscere il suo talento ai miei figli anche in futuro. Soprattutto nei cinque film in cui mi piace maggiormente ricordarla e che vi elenco qui sotto.
Addio riccioli d’oro!

1) Zoccoletti olandesi (Heidi), regia di Allan Dwan (1937)

Lo trovate su Amazon.it

2) Riccioli d’oro (Curly Top), regia di Irving Cummings (1935)

Lo trovate su Amazon.it

3) La piccola principessa (The Little Princess), regia di Walter Lang (1939)

 Lo trovate su Amazon.it

4) Piccola stella (Baby Take a Bow), regia di Harry Lachman (1934)

Lo trovate su Amazon.it

La reginetta dei monelli (Dimples), regia di William A. Seiter (1936)

Lo trovate su Amazon.it

Fonte fotografica: Hollywood Reporter

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento