Blog

Puffi mania, il villaggio dei Puffi esiste davvero!


Puffi mania, il villaggio dei Puffi esiste davvero!

In un piccolo paese nella provincia di Savona c’è un borgo ispirato al mondo dei simpatici ometti blu. La nostra guida per visitare il Villaggio dei Puffi

di Luca Celoria 7/04/2017

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2017/04/il-villaggio-dei-puffi-esiste-davvero-e-si-trova-a-Bardineto-savona-01.jpg

“Son case puffe assai
i funghi di laggiù
nel bosco le vedrai
vicino al fiume blu.”

 Così recita una strofa della sigla dei puffi ed effettivamente la cosa che più è rimasta impressa nella memoria è l’idea che i simpatici omini blu abitino proprio all’interno dei funghi.

A Bardineto , in provincia di Savona, esiste un particolarissimo borgo che è stato ideato e realizzato, a fine anni settanta, da un signore del paese che ha voluto dare un tocco caratteristico a questa tipica e graziosa località dell’entroterra ligure regalandogli, ancora oggi,  una notevole attrazione turistica.

Queste case fungo infatti sono molto conosciute e apprezzate in Europa e tutti i turisti si fanno accompagnare in questo magnifico villaggio (non funzionante) per scattare foto uniche e particolari.

I funghi sono proprio case a tutti gli effetti, monolocali o bilocali dove , un tempo, gli avventori potevano soggiornare per l’intera vacanza. Oggi resta solo la possibilità di vistare dall’esterno questo fantastico mondo incantato a due ore da Milano e un’ora da Genova, e poter respirare una magica atmosfera da fiaba.

Quindi se andrete  a vedere Il film: I Puffi – Viaggio nella foresta segreta ricordatevi che nel week end potreste fare una bella sorpresa ai vostri bimbi e portarli a vedere da vicino  le mitiche casette a fungo, per poi passare un paio d’ore a giocare a far finta di scappare da Gargamella e dalla dispettosa Birba dentro un bellissimo bosco di castagni.

Noi ci siamo stati ed è stato veramente… Ehm! Come posso dire? …  A sì, è stato veramente Puffoso!

Guardate qui sotto tante foto del vero Villaggio dei Puffi:

© Riproduzione riservata


Inserisci un Commento