Blog

Doctor Strange, abbiamo visto 18 minuti del film. Cosa ne pensiamo


Doctor Strange, abbiamo visto 18 minuti del film. Cosa ne pensiamo

All'anteprima Imax delle prime scene del Doctor Strange c'eravamo anche noi, in compagnia di Alex di 7 anni. Scoprite con noi il nuovo supereroe Marvel che ci condurrà in mondi mai visti prima

di Karin Ebnet 12/10/2016

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2016/10/doctor-strange-abbiamo-visto-18-minuti-in-anteprima-del-film-ecco-cosa-ne-pensiamo-se-film-per-bambini.jpg

Preparatevi, perché il Doctor Strange non è un film Marvel come gli altri. Ieri sera, in tre sale IMAX in tutta Italia, è stato possibile per i fan assistere a 18 minuti del film. 18 psichedelici, spettacolari e sorprendenti minuti. Seduta in sala c’ero anche io, in compagnia di mio figlio Alex di 7 anni e mezzo. Di solito non mi piace molto portarlo alle proiezioni in 3D, ma lui era davvero impaziente di dare un’occhiata a questo strano supereroe, ben diverso dagli eroi Marvel a cui eravamo abituati finora sul grande schermo, così ho ceduto.

Con un’enorme confezione di pop-corn in mano (non cenare fa venire fame), ci siamo seduti in sale in trepida attesa e davanti a noi è comparso Benedict Cumbarbatch in persona che ha introdotto la visione del film. Nel video purtroppo era vestito casual, niente “uniforme” da supereroe, ma è stato molto coinvolgente entrare nella visione del film attraverso gli occhi e il commento del protagonista che ha spiegato come il film sia stato pensato completamente per una visione in 3D.

Doctor-strange-trailer-italiano-meme

Piccola premessa. Per chi non lo sapesse Doctor Strange è la storia di un neorochirurgo di grande talento, ma avido e arrogante, che perde l’uso delle mani dopo un terribile incidente d’auto. Stephen Strange dovrà ora mettere da parte il proprio ego per imparare i segreti di un mondo nascosto fatto di magia e dimensioni alternative. Ma soprattutto dovrà proteggere il mondo da una minaccia di distruzione.

Doctor-strange-anteprima-imax-scena-1

La prima scena che abbiamo visto era di dialogo. Sullo schermo il chirurgo Stephen Strange mostra tutta la sua arroganza parlando con Rachel McAdams, ex fiamma con cui ha ancora un rapporto di complicità. Dalla corsia dell’ospedale la videocamera si è spostata nel mega appartamento di lusso in cui il protagonista vive. Smorzato un piccolo senso di invidia, abbiamo seguito il dottore a bordo della sua macchina, mentre sfrecciava tra le vie della città e poi su una strada isolata a tutta velocità. Quello che segue è la visione al rallenty di un terribile incidente durante il quale la macchina finisce fuori strada, vola oltre il guard rail e finisce a testa in giù in acqua. A noi spettatori è consentito così di vedere nel dettaglio vetri che si infrangono e lamiere che si accartocciano, oltre naturalmente a vedere le mani del Doctor Strange che entrano nel cruscotto. Non c’è bisogno di altro per capire che le sue mani da chirurgo hanno subito un danno notevole.

doctor-strange-anteprima-imax-scena-2-incidente-macchina

La scena è piuttosto realistica, così mi sono voltata verso Alex per capire se  quelle scene potevano turbarlo, ma lui era tranquillo sulla sua poltrona a masticare popcorn, così ho solo approfittato per sussurrrargli nell’orecchio un ulteriore avvertimento sulla guida sicura. Non si sa mai, i 18 anni sono alle porte e prima o poi alla guida di una macchina ci sarà lui…

Doctor-strange-anteprima-imax-scena-3-tilda-swinton

Dalla metropoli di New York ci siamo spostati ora all’interno di un tempio, dove Tilda Swinton introduce uno scettico Doctor Strange ai misteri delle scienze mistiche e gli mostra altri universi collegati al nostro in cui è possibile entrare soltanto separando l’anima dal corpo. Con questa scena il film entra nel vivo e diventa uno spettacolo psichedelico che ricorda molto lo stile di Inception. Lo schermo diventa un prisma dove si svelano davanti ai nostri occhi mondi sconosciuti a metà tra il sogno e l’incubo.

doctor-strange-anteprima-imax-scena-4-dimensioni

Le immagini sono estremamente coinvolgenti e lasciano davvero a bocca aperta per lo stupore. Soprattutto quando entra in gioco il cattivo di turno (interpretato da Mad Mikkelsen) e la battaglia ha inizio tra i grattacieli di New York che fanno da scenario a un immaginario che ricorda i quadri di Escher.

Doctor-strange-anteprima-imax-scena-5-villain-mad-mikkelsen

Per quello che ci è dato da capire in soli 18 minuti di film, Doctor Strange non mostra scene particolarmente violente con sangue che sgorga a fiotti. È ovviamente un film d’azione in cui due essersi si scontrano al massimo delle loro forze al fine di distruggere o salvare il mondo in cui vivono, ma niente di diverso da uno dei capitoli di Iron Man, Thor, Captain America o degli Avengers. Quello che cambia completamente è lo stile visivo, molto diverso da quello a cui siamo abituati finora.

doctor-strange-abbiamo-visto-18-minuti-in-anteprima-del-film-ecco-cosa-ne-pensiamo-se-film-per-bambini

Alex ha adorato questa piccola introduzione al film, che lo ha incuriosito tantissimo e lo ha fatto uscire dal cinema entusiasta di quello che aveva visto, anche se poi in macchina è stata necessaria una piccola spiegazione sul mondo mistico esplorato dal Dottor Strange.

Guardate qui sotto una featurette del film per rendervi conto di come sarà il film, perché riassume perfettamente quello che abbiamo visto anche noi ieri sera:

 Cosa ne pensate del Doctor Strange, porterete i vostri figli a vederlo?

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento