Blog

Canto di Natale, tutti i Natali di Scrooge


Canto di Natale, tutti i Natali di Scrooge

Da Topolino a Jim Carrey: una magica gallery delle versioni cinematografiche di Canto di Natale

di Luca Celoria 23/12/2016

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2016/12/canto-di-natale-di-topolino1.jpg

Vi ricordate il sapore della cannella e dei biscotti sbriciolati con le mandorle tostate nel forno? Avete ancora bene impresso nella memoria l’odore della carta da regalo e il profumo di giocattolo nuovo che aleggiava nella sala la mattina del 25 dicembre di quando eravate bimbi? E avete ancora presente come il cuore ci batteva nel petto mentre pregustavamo quello stupore che la mattina di Natale ci avrebbe riservato?

Ecco adesso da padre lo rivedo e lo rivivo negli occhi e nei gesti dei miei figli mentre ci prepariamo per vivere le feste.

Lo scrivere la letterina da attaccare al frigo nell’attesa che Babbo Natale passi a prenderla, preparare il latte e i biscotti per il folletto del calendario dell’avvento, andare a raccogliere il muschio e i tronchetti per il presepe e rompere puntualmente alcune palline di vetro che avrebbero dovuto penzolare per circa un mese sull’albero di Natale che troneggia in sala.

Questo è lo spirito del Natale e questo è quello che noi tutti vogliamo vivere assieme.

Decine di storie vecchie e nuove sono raccontate al cinema e in televisione per far breccia nella nostra testa andando a stuzzicare quella voglia di magia che in tutti noi è presente, magari dormiente per una buona parte dell’anno, ma sempre ricettiva come una parabola appena installata non appena arriva dicembre.

Abbiamo fame di Storie di chi si scambia con Babbo Natale, di storie di chi vuole rovinare il Natale e storie di chi lo vuole vivere tutti i giorni.

Vogliamo Rudolf la renna e il suo naso rosso, il monello e verde Grinch e la mitica pellicola: Una poltrona per due.

Ma c’è solo una storia che fa eclissare tutte le altre restando da oltre 2 secoli la regina incontrastata del Natale:

La storia dell’avaro Scrooge e della sua notte della vigilia di Natale passata alla ricerca della redenzione grazie alla visita dei tre fantasmi del passato del presente e del futuro.

Sto parlando di Canto di Natale di Charles Dickens.

In passato vi ho già parlato della versione della Disney con Zio Paperone di Canto di Natale e per quest’anno ho deciso di farvi una carrellata di tutte le versioni più imporanti di questa magica e immortale ballata natalizia.

Curiosate nella gallery e andate a riguardare la versione che vi è sfuggita e che magari vi farà venir voglia di aprire la finestra della camera da letto il mattino del 25 e sperare che in strada passi un ragazzino con un cappello per potergli chiedere:

“Che giorno è oggi ragazzo?”

E sentirsi rispondere con un grande sorriso:

“È la mattina di Natale signore!”

Buone feste a tutti voi!

 

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento