Blog

Book for Kids: Siamo in un libro!


Book for Kids: Siamo in un libro!

Al cinema Cuccioli - Il paese del vento coinvolge in prima persona i bambini durante la visione del film. Ma anche in libreria ormai i volumi sono interattivi. Ma non solo. Si tratta di invenzioni testuali che simulano un dialogo digitale con il lettore, basandosi sugli ingredienti più prevedibili per un libro: le immagini e le parole. Scopriteli con noi

di Fausto Boccati 1/04/2014

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2014/04/cuccioli-il-paese-del-vento-11.jpg

Con l’uscita nelle sale del secondo lungometraggio dei Cuccioli, Il paese del vento, tornano i simpatici animaletti ormai familiari ai bambini, un prodotto tutto italiano per ideazione e regia. Personaggi presentati in modo leggero e divertente, coerentemente con il format televisivo, si muovono all’interno di una trama lineare e sono capaci di intercettare con semplicità le piccole-grandi esperienze emotive che appartengono al mondo dei più piccoli.
Un elemento davvero particolare ricorre nel film – come nei cartoni televisivi – ed è stato già sottolineato nella recensione: il carattere interattivo di alcune scene, studiate in modo che il bambino-spettatore si senta coinvolto come testimone diretto, o addirittura complice degli avvenimenti della trama. Non è qualcosa che il bambino si immagina: è proprio che dallo schermo i personaggi si rivolgono a lui e, guardandolo negli occhi, lo invitano ad esprimere un parere o ad intervenire in una certa situazione richiedendogli un’azione precisa (soffiare, alzare le mani…). Un effetto innovativo che supera l’applicazione del più sofisticato 3D alla pellicola: la buca letteralmente, aprendo un varco attraverso il quale il piccolo spettatore è invitato ad entrare nel film.
Tentativi in questa direzione li sta compiendo anche il mondo dell’editoria per la prima e primissima infanzia. Non stiamo parlando di eBook, né di App o di accessori elettronici introdotti come corpi estranei in un libro: siamo ancora al vecchio caro libro di carta (o di cartone, spesso) e la sperimentazione riguarda la progettazione creativa di nuovi linguaggi più che la tecnologia.
Possiamo ancora chiamarli libri interattivi, ma mentre il classico libro-gioco “analogico” vuole coinvolgere il bambino in osservazioni o manipolazioni di vario tipo (libri coi buchi, libri animati, libri tattili, pop-up, libri di osservazione “cerca-trova”,…) qui si tratta di invenzioni testuali che simulano un dialogo digitale con il lettore, basandosi sugli ingredienti più prevedibili per un libro: le immagini e le parole.
È già di qualche anno fa l’uscita di “Non aprire questo libro!”, (ediz. Il Castoro): un albo illustrato che si autodefinisce “libro in costruzione”, gestito da un simpatico maialino che ci esorta fin dalla copertina a non introdurci fra le pagine perché, ogni volta che ne giriamo una, creiamo scompiglio nella sua officina di lettere e parole ben ordinate. Ma come si fa a resistere di fronte a un divieto, soprattutto se è il libro stesso che ci provoca a trasgredire? Così per ogni pagina voltata l’officina delle parole va sempre più all’aria, finchè il lettore stesso è invitato a inserire parole nel libro, a diventarne in prima persona personaggio e trama.

Non-aprire-questo-libro-illustrazione

Illustrazione tratta da Non aprire questo libro!

Alla stessa casa editrice dobbiamo la conoscenza  di Reginald e Tina, fortunatissima serie americana. Il primo volume pubblicato in Italia (“Siamo in un libro”) è placidamente abitato dai suoi due protagonisti, un elefantino e una maialina, ma l’apparizione di un antagonista inaspettato (il lettore del libro) li strappa dalla quiete e crea scompiglio: la maialina si incuriosisce della nostra presenza ma l’elefantino, dal carattere prudente, si impaurisce e non si fida per niente di noi. Ne segue una serie di situazioni esilaranti, delle quali il bambino- lettore diventa il terzo protagonista e, anzi, da lui dipende l’esistenza della storia stessa.

siamo-in-un-libro-illustrazione

Illustrazione tratta da Siamo in un libro

Sullo stesso fronte lavora da anni Hervé Tullet, ad esempio con l’invenzione di uno strambo personaggio, un simpatico extraterrestre (Turlututù) che invita il bambino a seguirlo nelle sue avventure intorno al mondo, rendendolo protagonista delle sue scoperte. In un altro libro (“Senza titolo”), l’ultimo pubblicato in Italia, Tullet si spinge oltre, scombina i confini fra realtà e finzione inserendo fotografie di se stesso nelle pagine di un albo nel quale i personaggi, a corto di storie, vanno in cerca del loro autore. Ma il vero capolavoro di Tullet, per sintesi di mezzi e chiarezza di intenti, è “Un libro” (ediz. Franco Panini, purtroppo continuamente in ristampa): un semplice pallino colorato, al centro della pagina, e a partire da questo una serie di istruzioni date al lettore: “premi” il pallino per averne due nella pagina successiva; colpisci, sfrega, gira il libro a destra, poi a sinistra, agita, capovolgi… ad ogni azione i pallini che popolano le pagine si moltiplicano, si spostano, cambiano dimensione, si mettono in fila…

Illustrazione tratta da Un libro

Illustrazione tratta da Un libro

Forme astratte, punti o linee, possono diventare cani e gatti, anch’essi pronti a darci/eseguire comandi, da coccolare ed accudire nei bellissimi albi illustrati di Silvia Borando e Lorenzo Clerici :“Il libro gatto” e “Il libro cane”, edizioni Minibombo. Due libretti perfettamente in linea con il progetto di questa nuova casa editrice, che dedica ai bambini opere di grande chiarezza grafica. Possiamo divertirci, insieme al bambino, a svegliare il gatto che dorme per sentirlo fare le fusa, a dare piccole istruzioni al cane, a liberare il nostro piccolo amico a quattro zampe dalle pulci che lo affliggono, a lanciargli una palla per farsela riportare… Semplici istruzioni da eseguire con le mani o con la voce per dare vera vita alle immagini ed entrare in relazione con l’oggetto-libro che abbiamo di fronte. Nella quarta di copertina di ogni volume l’editore rimanda al suo sito, dal quale scaricare e stampare semplici modelli per la realizzazione di tante attività a partire dalla storia appena letta. In tutti questi libri, tempi e ritmi di lettura delle immagini (la qualità della persistenza sulla singola pagina, la velocità alla quale volto pagina) dipendono direttamente dalle istruzioni che il libro detta al lettore. Il libro simula l’interfaccia di un supporto elettronico e chi lo tiene tra le mani ha l’illusione di un dialogo privilegiato con esso, la sensazione di essere il primo e l’unico interlocutore in questa relazione; percezione comune agli adulti quando accedono alla schermata di un iPhon o di un tablet.

il-libro-gatto-illustrazione

Illustrazione tratta da Il libro gatto

 

Tutti i libri:

Non aprire questo libro! di Michaela Muntean, Pascal Lemaitre     Ediz. Il Castoro                36 pagine         euro 13,50      Età: da 5 anni

Non aprire questo libro!
di Michaela Muntean, Pascal Lemaitre
Ediz. Il Castoro
36 pagine
euro 13,50
Età: da 5 anni

Reginald e Tina. Siamo in un libro! di Mo Willems     Ediz. Il Castoro     64 pagine     euro 12,00     Età: da 4 anni

Reginald e Tina. Siamo in un libro!
di Mo Willems
Ediz. Il Castoro
64 pagine
euro 12
Età: da 4 anni

I viaggi di Turlututù di Hervé Tullet     Ediz. Franco Cosimo Panini               108 pagine                euro 12     Età: da 4 anni

I viaggi di Turlututù
di Hervé Tullet
Ediz. Franco Cosimo Panini
108 pagine
euro 12
Età: da 4 anni

 

Turlututù. Giochi di magia di Hervé Tullet     Ediz. Franco Cosimo Panini                     64 pagine                 euro 12     Età: da 4 anni

Turlututù. Giochi di magia
di Hervé Tullet
Ediz. Franco Cosimo Panini
64 pagine
euro 12
Età: da 4 anni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Senza titolo di Hervé Tullet     Ediz. Franco Cosimo Panini                      64 pagine         euro 13,50     Età: da 4 anni

Senza titolo
di Hervé Tullet
Ediz. Franco Cosimo Panini
64 pagine
euro 13,50
Età: da 4 anni

Un libro di Hervé Tullet     Ediz. Franco Cosimo Panini            64 pagine                    euro 12     Età: da 4 anni

Un libro
di Hervé Tullet
Ediz. Franco Cosimo Panini
64 pagine
euro 12
Età: da 4 anni

 

Il libro cane di Lorenzo Clerici     Ediz. Minibombo                 32 pagine                euro 9,90     Età: da 3 anni

Il libro cane
di Lorenzo Clerici
Ediz. Minibombo
32 pagine
euro 9,90
Età: da 3 anni

Il libro gatto  di Silvia Borando     Ediz. Minibombo                    32 pagine         euro 9,90     Età: da 3 anni

Il libro gatto
di Silvia Borando
Ediz. Minibombo
32 pagine
euro 9,90
Età: da 3 anni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento