Blog

Book for kids – Nella tana con l’orso


Book for kids – Nella tana con l’orso

Paddington è solo tra i capostipiti: sono tantissimi gli orsi che hanno fatto fortuna nell'editoria per ragazzi. Facciamo un piccolo viaggio e scopriamo assieme l'esponente più adatto da regalare ai vostri figli

di Fausto Boccati 26/11/2014

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2014/11/Paddington-libri.jpg

L’orsetto Paddington approda al grande schermo, rimesso a nuovo e computerizzato per farlo recitare, con la naturalezza di un grande divo, in mezzo ad attori in carne ed ossa. Già abbondantemente rappresentato in serie televisive, super-brand nella produzione di giochi e gadget su licenza, la sua immagine è stata immortalata perfino su francobolli e in statue di bronzo, ma l’origine della sua popolarità si deve sicuramente alle decine di libri che il suo creatore, lo scrittore inglese Michael Bond, gli dedicò con grande successo a partire dalla fine degli anni ’50. Tradotti in tutto il mondo e, se c’è bisogno di aggiungerlo, con tirature nell’ordine di milioni di copie. Leggenda vuole che l’ispirazione colse il nostro Michael mentre osservava un orsacchiotto di pezza esposto in un negozio londinese, in prossimità della Paddington Station. Il protagonista è grande amante della marmellata di arance: la vecchia zia Lucy gliene fornisce una buona scorta e con questa lo spedisce –immigrato clandestino- dalla profonda giungla peruviana alla caotica metropoli di Londra, in cerca di fortuna. Pieno di buone intenzioni ma con una inesauribile vocazione per combinare disastri e ficcarsi nei guai, l’orsetto in montgomery e stivali a prova di piogge britanniche darà del filo da torcere alla famiglia Brown, che lo ha preso in affido.

Paddington, tutti i protagonisti nei character poster del film

Questo elegante orso “british”, dai modi molto urbani, è quasi un prototipo di tanti altri orsi antropomorfizzati che popolano praticamente da sempre i libri per l’infanzia, soprattutto quelli per i lettori più piccoli. In occasione dell’uscita cinematografica Mondadori riproporrà a dicembre L’orso Paddington, libro con le illustrazioni originali di Peggy Fortnum, nella collana I Grandi. Attualmente non sono invece più disponibili (fuori catalogo) le precedenti edizioni italiane di alcuni titoli, curate dalle edizioni Salani e Piccoli.
E’ sempre un giocattolo di pezza che qualche anno prima (è il 1926, siamo ancora in Inghilterra) ispirava ad Alan Alexander Milne un altro popolarissimo orsacchiotto, Winnie Puh, reso poi celebre dalla versione disneyana (in cui è chiamato”The Pooh“). Winnie rimane dall’inizio alla fine della storia il pupazzo (quasi) senza cervello di Christopher Robin eppure vive, in un tempo e in una dimensioni parallele, un’esistenza quasi autonoma nel Bosco dei Cento Acri, insieme agli altri suoi amici di pezza pensanti.

Winnie the Pooh “bannato” in Polonia. «È nudo e sessualmente ambiguo»
,
Per passare a libri più recenti, oggi le edizioni Touring Junior propongono creature decisamente più in carne e ossa con Tre orsi, un destino, piccola saga dalle atmosfere naturalistiche quasi da documentario, della quale ha da poco pubblicato i primi due volumi. Protagonisti: una giovane orsa polare, un grizzly e una femmina di orso nero nata in cattività; sono profondamente diversi, ma i loro avventurosi destini si incrociano attraverso il gelido Nord America nella ricerca comune di una terra promessa, dove gli orsi possano vivere finalmente lontani dalla dispotica presenza dell’uomo.

Winnie Puh
A.A. Milne, illustrazioni di E.H. Shepard
Ediz. Salani (collana: Istrici d’oro)
164 pagine
10 euro
Età consigliata: da 8 anni (lettura diretta), 6 anni (lettura ad alta voce)

Winnie Puh
A.A. Milne, illustrazioni di E.H. Shepard
Ediz. Salani (collana: Istrici d’oro)
181 pagine
11 euro
Età consigliata: da 8 anni (lettura diretta), 6 anni (lettura ad alta voce)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.
.
:
:

Tre Orsi, un destino – L’avventura ha inizio
Erin Hunter
Ediz. Touring Junior
288 pagine
9,90 euro
Età consigliata: da 8 anni

Tre Orsi, un destino – Il lago del Grande Orso
Erin Hunter
Ediz. Touring Junior
288 pagine
9,90 euro
Età consigliata: da 8 anni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.
:
:
:

Gli orsi riscuotono da sempre grande attenzione e affetto da parte dei bambini che, anche senza averne mai avvicinato uno in vita loro, li immaginano morbidi, protettivi, curiosi, avventurosi e giocherelloni. Magari brontoloni e scontrosi, ma certamente mai pericolosi. Ed è così che molte tradizioni popolari li immortalano nelle loro narrazioni mitologiche: intimamente a contatto con la natura più selvaggia ma allo stesso tempo così simili a noi; degli umani rispecchiano sempre qualche caratteristica psicologica o emotiva elementare, entrando così facilmente a contatto con l’immaginario infantile. Per questo, a farla da padrona sono sicuramente gli albi illustrati per i più piccoli.

Masha e Orso, un divertimento senza fine. Leggete la recensione

Davvero difficile citarli tutti. Il letargo degli orsi grandi e piccoli e quindi il richiamo al sonno, al riposo e alla sicurezza domestica fatta di abbracci e calore, ispira tutto un filone di storie: Orso ha una storia da raccontare, album dalle illustrazioni leggere ed evocative, vede il protagonista alle prese con la sua sistemazione invernale, insieme alle altre creature che dovranno cadere in letargo o migrare. L’orso non ha ancora del tutto sonno e vorrebbe raccontare una storia agli amici, ma questi sono troppo indaffarati per ascoltare le sue parole e la storia è rinviata…alla primavera successiva. Un tempo troppo lungo per la memoria di un orso, che al risveglio avrà del tutto dimenticato la storia da raccontare. Illustrazioni dal carattere decisamente più vivace in La casa invernale dell’orso: stesso tema della tana da predisporre , giocato sul contrasto con il comportamento scanzonato di altri animali che, esentati dal letargo, rimangono ad osservare sarcastici gli strani preparativi del protagonista. Ma l’inverno arriva per davvero, e prenderà tutti alla sprovvista.

Orso-storia-raccontare

Orso ha una storia da raccontare
Philip C. Stead, illustrazioni di Erin E. Stead
Ediz. Babalibri
40 pagine
14 euro
Età consigliata: da 4 anni

La casa invernale dell’Orso
John Yeoman, illustrazioni di Quentin Blake
Ediz. Camelozampa
32 pagine
15 euro
Età consigliata: da 4 anni

.
:
:
:
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
..
.

Una delle prerogative dei figli orsi, curiosi e pasticcioni, sembra proprio quella di ficcarsi nei guai e, ancora in tema di letargo, ecco Una canzone da orsi, recente vincitore di un premio Andersen: è inverno, Papà Orso sta già russando ma Orsetto è ancora sveglio e all’improvviso sente l’inconfondibile ronzio di un’ape che passa fuori dalla tana. Dove c’è un ape c’è anche il miele, e Orsetto parte all’inseguimento. Da questo punto in poi inizia tra le pagine del libro un gioco di inseguimenti: attraverso porticine, ripide scale a chiocciola e altissime passerelle seguiamo Papà Orso che rincorre il fuggitivo, fino a quando…Degno seguito dell’albo, dello stesso editore, è Pupupidù, orsi in pista.

Una-canzone-da-orsi

Una canzone da orsi
Benjamin Chaud
Ediz. Franco Cosimo Panini
32 pagine
14,50 euro
Età consigliata: da 4 anni

Pupupidù, orsi in pista
Benjamin Chaud
Ediz. Franco Cosimo Panini
32 pagine
14,50 euro
Età consigliata: da 4 anni.

.

.
.

.
:
:
:
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

Ancora più vivace e scanzonato il personaggio creato dal grande Roberto Piumini per la serie Bobbo e poi nanna, volumetti pensati per la lettura ad alta voce oppure per le prime letture dirette dei 6 – 7 anni. Un personaggio che permette facili identificazioni e proiezioni: piccolo ma con la voglia di fare, di crescere e scoprire il mondo, di stare insieme agli altri, di superare i piccoli ostacoli quotidiani pensando con la sua testa ed affrontandoli con determinazione.

Serie: Bobbo e poi nanna
(Bobbo, dove vai? – Bobbo e gli amici – Bobbo, cosa fai? – Bobbo all’avventura)
Roberto Piumini, illustrazioni di Anna Curti
Ediz. Emme
56 pagine
9,50 euro
Età consigliata: da 6 anni (lettura diretta), da 4 anni (lettura ad alta voce)

.
:
:
:
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
Avevamo già parlato di Gabrielle Vincent a proposito di Ernest e Celestine, edizioni Gallucci, e qui avevamo incontrato fra gli altri anche i divertenti albi con le storie di Bonny Becker e le illustrazioni di Kady MacDonald Denton, per le edizioni Nord-sud (Che raffreddore orso! – Buonanotte orso! – Un topolino per amico – Buon compleanno, orso). Di più recente pubblicazione, sempre per lo stesso editore, un altro episodio della Vincent dal titolo Ernest e Celestine al circo: per gli amanti degli orsi, del circo, ma soprattutto di questa fantastica artista, ecco il simpatico orso in versione clownesca alle prese con le grandi emozioni della pista, insieme all’inseparabile amica topolina. Ma per tornare ai classici, è di recente ristampa Non dormi, piccolo orso?. La paura del buio non permette a Piccolo Orso di prendere sonno, pur se al sicuro della sua caverna e nonostante il papà Grande Orso gli tenga accese tutte le lampade possibili di fianco al letto; solo il calduccio rassicurante del suo abbraccio e la lettura di una bella storia potrà infine farlo addormentare.

Non dormi, piccolo orso?
Martin Waddel, illustrazioni di Barbara Firth
Ediz. Nord-Sud
32 pagine
12,90 euro
Età consigliata: da 3 anni

Ernest e Celestine al circo
Gabrielle Vincent
Ediz. Gallucci
32 pagine
14,50 euro
Età consigliata: da 4 anni

.
:
:
:
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
..
.
Decisamente “fuori dai generi” è L’abominevole orsetto delle nevi pubblicato da EDT Giralangolo nell’interessante collana Sottosopra che propone, appunto, storie a caccia di stereotipi: quelli sui ruoli di genere oppure, in questo caso, quelli relativi ai pregiudizi che ci portano a difenderci a volte senza motivo dagli altri. Una pecora coraggiosa e i suoi amici si incamminano tra le nevi per svelare il mistero del terribile orso che semina panico nel bosco. Quando arriveranno tutti compatti nella sua tana si troveranno ad affrontare un placidissimo orsacchiotto intento a preparare torte e biscotti per tutti.

Per finire un gioiellino di picture-book realizzato secondo canoni grafici solo apparentemente semplici: Orso, buco!. E’ una storia basata sul classico accumulo di personaggi: l’orso non trova la sua tana e cade in quella di altri animali che lo aiutano nella ricerca, precipitando a loro volta nelle tane dei successivi compagni di viaggio. Attraversano boschi, fiumi e deserti e finalmente la trovano ma l’ultimo e più grande di loro, un elefante, non riuscirà ad entrarci. Il divertimento del finale a sorpresa è assicurato. Già Leo Lionni aveva dimostrato, con “Piccolo blu e piccolo giallo”, che l’illustrazione nei libri per i bambini più piccoli può descrivere azioni ancora prima che raffigurare in modo riconoscibile i soggetti che le agiscono. Una intuizione che è stata messa in pratica in diverse opere successive ed anche in questo libro, il quale racconta una storia che possiamo seguire intuendo da pochi tratti colorati il carattere dei protagonisti e l’evolversi della vicenda.

L’abominevole orsetto delle nevi
Susanna Rumiz
Ediz. EDT Giralangolo
32 pagine
12 euro
Età consigliata: da 4 anni

Orso, buco!
Nicola Grossi
Ediz. Minibombo
40 pagine
11,90 euro
Età consigliata: da 3 anni

.
.
.
.
.

 

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento