Blog

Book for Kids: Metti un lupo mannaro all’Hotel


Book for Kids: Metti un lupo mannaro all’Hotel

Hotel Transylvania, in home video dal 2 aprile, ripropone ai più piccoli i mostri dell'immaginario horror in chiave di commedia, ma anche la letteratura per ragazzi è ricchissima di storie “da brivido”. Qui qualche simpatico consiglio di lettura

di Fausto Boccati 29/03/2013

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2013/03/hotel-transylvania-fausto.jpg

Il concentrato di personaggi “terrificanti” messi in scena in Hotel Transylvania ci dice che non c’è proprio limite alle divertenti mostruosità che possiamo offrire ad un pubblico di bambini e ragazzi. E qui li troviamo proprio tutti, i protagonisti del nostro immaginario orrorifico: licantropi, mummie, morti viventi, lupi famelici, streghe, fantasmi inquieti, scheletri parlanti, pipistrelli, ragni giganti… e poi le due grandi star: Frankenstein e Dracula in persona. Tutti resi ridicoli e inoffensivi da goffaggini fisiche, difetti di pronuncia, indubbie dimostrazioni di stupidità. Nati per fare davvero paura, li possiamo proporre ai più piccoli purché si seguano le regole di ogni buona commedia horror, dove la chiave comico-umoristica domina trama e personaggi e scardina le convenzioni che ce li fanno temere. Strappate dal loro contesto naturale (cimiteri, paludi, cripte, bare e ombrosi manieri…), le creature più ripugnanti fanno già meno paura: ammollate in un bagno turco, mandate in vacanza all’Hotel, riunite per una gremita e desolante tombolata, infilate sotto la doccia, diventano comiche caricature di se stesse; ci sembrano addirittura simpatiche, così disorientate e inermi. Tanto simili a noi da diventare, a loro volta, vittime impaurite dalla nostra presenza: nell’incontro fra il mostro e l’umano si gioca tutta una casistica di mutevoli rapporti di forza, fra chi terrorizza e chi è terrorizzato. I bambini, come tutti, sono sedotti e si confrontano con le contrastanti reazioni di attrazione e repulsione per ciò che li impaurisce, e poter minimizzare la causa di tanto spavento li allena a ridimensionare anche l’angoscia per la paura in se stessa.
Alle stesse regole narrative (caricatura dei personaggi, principio di estraneazione, rovesciamento dei punti di vista) ricorre la letteratura comico-horror per bambini. In alcuni casi sono racconti dall’ambientazione pacatamente horror, inquietanti seppure nei limiti di situazioni che si risolvono positivamente per i protagonisti umani. È un genere che tende spesso alla serialità, quando non proprio alla ripetizione di strutture narrative semplici e standardizzate: si pensi solo alle collane di R. L. Stine, Piccoli Brividi e Super Brividi, che dagli anni ’90 appassionano milioni di giovani lettori in tutto il mondo. Si tratta sicuramente di letture “leggere”, di evasione, che fidelizzano i ragazzi nella continua attesa di un seguito, una nuova avventura. Questo mette spesso in allarme genitori e insegnanti sull’opportunità di proporle (se non addirittura di permetterle) ai ragazzi. Si dimentica che le strade della lettura non sono lastricate solo di preziose pietre miliari della letteratura; e che non si può chiedere a un bambino lo sforzo innaturale di decifrare una pagina scritta senza averne, come minimo, un piacevole ritorno di gratificazione e divertimento.
Quella che segue è una piccola proposta di titoli a tema. Sono libri “di genere” che rientrano grossomodo nelle caratteristiche descritte, eppure hanno una certa impronta autoriale che in qualche modo li contraddistingue, pur nella serialità.

mostri-e-mostri

Caccia allo Zombie!, Una gita da brivido,  La spada del pirata, Terrore sulle piste di Francesca Ruggiu Traversi

Collana “Mostri & Mostri”

Edizioni EL

ogni volume: 112 pagine, 7,50 euro

Età consigliata: da 8 anni

Freschi di stampa i quattro titoli di questa nuova collana dedicata ai mostri, per una giovane autrice che si cimenta spesso in racconti di mistero per bambini. Zombie in fuga dai cimiteri, notti di plenilunio in odore di Licantropi, famelici mostri delle nevi, lo spirito di un burrascoso pirata evocato in una seduta spiritica….Tante situazioni di terrore che Vlad e Leo, protagonisti di tutti gli episodi, sanno sempre indagare e risolvere brillantemente. Di loro due ci possiamo fidare: nell’affrontare i pericoli tengono a bada le minacce delle creature più ignote e, con esse, ogni nostra paura.

diario-di-un-vampiro-schiappa-okDiario di un Vampiro Schiappa di Tim Collins

Edizioni Sonzogno

224 pagine, 9 euro

Età consigliata: da 11 anni

Sentivate il bisogno di una declinazione vampiresca del famoso Diario di una schiappa di Jeff Kinney? Eccolo qua: l’acne ed altri problemi ormonali costringono un romantico adolescente non-morto ad una vita eterna sentimentalmente movimentata. Con quegli ingombranti canini e l’inguaribile sfiga che nessun potere soprannaturale potrà domare, per Nigel sarà difficile corteggiare la fascinosa Clhoe: <<nel corso dei secoli si è erroneamente creduto che il modo più efficace per uccidere un vampiro fosse decapitarlo o conficcargli un paletto nel cuore. Oggi ho scoperto che dirgli che vi piace come amico ma non volete mettervi insieme a lui è un metodo di gran lunga più efficace per sopprimerlo definitivamente>>

 

Il Vampiro Schiappa Principe dei TenebrosiIl Vampiro Schiappa Principe dei Tenebrosi di Tim Collins

Edizioni Sonzogno

224 pagine, 13 euro

Età consigliata: da 11 anni

Un seguito del diario precedente, parodia del genere Twilight. Nigel ha finalmente conquistato il cuore della bella Clhoe, ma questa lo assilla con un suo chiodo fisso: sa per certo che la vera prova d’amore da parte di un vampiro è contagiare la sua amata destinandola alla stessa vita eterna. Nigel cerca di dissuaderla ma lei, testarda, pur di farsi trasformare in qualcosa si mette insieme a un licantropo. Ne seguono terribili notti di luna piena…..

Diario-di-un-Lupo-Mannaro-SchiappaDiario di un Lupo Mannaro Schiappa di Tim Collins

Edizioni Sonzogno

224 pagine, 13 euro

Età consigliata: da 11 anni

Il giovane Luke annota sul suo diario le incredibili trasformazioni che da qualche tempo stanno avvenendo nel suo corpo: peli che spuntano sulle mani, poi sulla schiena, ossa che si stirano e muscoli che si gonfiano. Una crisi di passaggio, una tremenda malattia o solo brutti incubi ad occhi aperti? Ad illuminarlo saranno gli incontri-scontri con una serie di allucinanti personaggi, licantropi e vampiri, messi decisamente peggio di lui.

martin-widmark-libri

I Frankenstein, I lupi mannari, L’Accademia antimostri di Martin Widmark, Illustrazioni di Christina Alvner

Collana “Nelly Rapp. Agente Antimostri”

Edizioni Sonda

ogni volume: 96 pagine, 9,90 euro

Età consigliata: da 8 anni

Grazie alle sue grandi abilità di detective del mistero l’astuta Nelly riesce non solo a smascherare le più minacciose creature, ma anche a renderle innocue e persino ridicole. D’altra parte lei sa quali sono i punti deboli delle sue prede: come quando ebbe a che fare con quel vampiro fissato con l’igiene dentale…..Una serie di successo in Svezia, con un popolare testimonial per l’edizione italiana: <<Sono felice di vedere Nelly anche in Italia, non poteva rimanere un segreto solo svedese!>>, parola di Filippa Lagerback!

caro-vampiCaro Vampi di Ross Collins

Edizioni Il Castoro

34 pagine, 6,90 euro

Età consigliata: da 5 anni

Un divertente e arguto albo illustrato, di piccolo formato e con il testo in stampato maiuscolo, adatto alle prime letture dirette. Storia di vampiri che è anche occasione per riflettere sulla nostra presunta normalità e la pretesa diversità di chi ci vive intorno. Una rispettabile e tranquilla famigliola di vampiri assiste all’arrivo di nuovi vicini nella casa di fronte: una famiglia dalle abitudini fastidiose, gente assolutamente infrequentabile, amante del sole e del chiasso diurno…..Esasperata, l’intera famiglia decide di tornarsene in Transilvania traslocando, di notte, sotto gli occhi desolati dei nuovi vicini licantropi!

Arriva-la-famiglia-PoltigliaArriva la famiglia Poltiglia! di Karen Wallace

Edizioni Piemme

132 pagine, 8 euro

Età consigliata: da 7 anni

Qualche problema di buon vicinato anche in questo divertente racconto: nel cuore della notte la pestilenziale e pipistrellosa famiglia Poltiglia si insedia al n.34 di Primrose Drive, la strada più pulita e perbene della città. Non sarà facile dimostrarsi ospitali e amichevoli con quegli schizzinosi vicini di casa, i signori De Perfettinis…

Will-Moogley1

Will-Moogley2

Terrore in casa Tupper, Il re del brivido, Un mostro a sorpresa, Anche i fantasmi tremano, Il fantasma del grattacielo, Hotel a cinque spettri, Una famiglia da brivido di Pierdomenico Baccalario

Collana “Will Moogley. Agenzia Fantasmi”

Edizioni Piemme

pagine: da 144 a 160, prezzo: da 9,90 a 11,00 euro

Età consigliata: da 9 anni

Will è il capo dell’Agenzia Fantasmi Willard Moogley e con il suo amico Tupper si fa carico di brividose operazioni anti-fantasmi. Interventi che non sono sempre ad unico senso, e può capitare (in “Una famiglia da brivido”) che sia uno spettro ad essere assediato da una invadente famiglia di umani, assolutamente da disinfestare! Episodi dalle trovate originali, mai prevedibili. Baccalario è sicuramente uno dei più brillanti ed eclettici autori per ragazzi nel panorama italiano.

testa-cucitaTestaCucita. Un mostro per amico di Guy Bass, illustrazioni di Pete Williamson

Edizioni Rizzoli

191 pagine, 9,90 euro

Età consigliata: da 9 anni

Atmosfere alla Tim Burton in questa storia divertente ma anche tenera, a tratti malinconica. Erasmus, scienziato pazzo e scriteriato, passa le notti di luna piena a plasmare le sue mostruose creature, come un novello dottor Frankenstein. Il primo nato dai suoi esperimenti è un esserino minuto e timido, assemblato dal professore cucendo insieme pezzi e scarti di altre creature, e poi dimenticato a vagare nei sotterranei del castello. La sua testa è tutta attraversata da punti di sutura; la sua missione segreta e solitaria quella di scongiurare azioni nefaste da parte dei mostruosi esseri generati dal folle scienziato. Anche qui, è difficile decidere chi dei due, creatura e creatore, sia il vero mostro.

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento