News

Sette minuti dopo la mezzanotte, il trailer italiano del fantasy sul bullismo


Sette minuti dopo la mezzanotte, il trailer italiano del fantasy sul bullismo

Il film di J.A. Bayona, tratto dal romanzo di Patrick Ness Sette minuti dopo la mezzanotte, affronta il tema del bullismo attraverso la storia di una insolita amicizia

di Redazione 8/05/2017

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2017/05/Sette-minuti-dopo-mezzanotte-A-monster-calls-18.jpg

Il bullismo è un problema molto presente nelle scuole che spesso diventa difficile da combattere perché i ragazzi non raccontano a nessuno le angherie che devono sopportare. Sette minuti dopo la mezzanotte, il nuovo film di J.A. Bayona (The Orphanage e il prossimo sequel di Jurassic World) vincitore di 9 premi Goya, tratta questo tema per mostrare ai ragazzi quanto sia importante affrontare le proprie paure.

Il film racconta infatti la commovente storia dell’incontro tra il dodicenne Conor, vittima di bullismo a scuola e costretto a vivere con una nonna fredda e distante a causa della malattia della mamma, e la creatura fantastica che il ragazzo invoca nei suoi sogni per sfuggire alla solitudine del suo mondo reale. E la creatura si manifesta ogni sera (in originale incarnata dalla straordinaria performance vocale di Liam Neeson), sette minuti dopo la mezzanotte, per raccontare a Conor delle storie, frammenti di un viaggio emotivo alla ricerca della verità.

Un film di grande potenza emotiva, tratto dall’omonimo e pluripremiato romanzo di Patrick Ness (anche autore della sceneggiatura), pubblicato nel 2011 e tradotto in quasi quaranta lingue dopo aver riscosso un successo mondiale.

Nel cast del film il giovane Lewis MacDougall affiancato da Sigourney Weaver, Felicity Jones, Toby Kebbell e Liam Neeson.

Per il difficile tema trattato e per diverse scene di paura consigliamo il film ai ragazzi in età adolescenziale.

Short-for-Kids-Sasso-Carta-Forbice-Bullismo-15-copertina-meme LOU-corto-Pixar-cars-3-meme

Qui sotto il trailer e le foto di Sette minuti dopo la mezzanotte:

© Riproduzione riservata


Inserisci un Commento