News

Minions, tutte le curiosità sullo spin-off di Cattivissimo Me


Minions, tutte le curiosità sullo spin-off di Cattivissimo Me

Stuart, Bob e Kevin sono tre picoli combinaguai, pronti a farvi morire dal ridere nel film spin-off dedicato ai Minions. Buon divertimento!

di Redazione 26/08/2015

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2014/08/minions-village-tour-estate-2015.jpg

Sono arrivati. Sono piccoli, gialli e dannatamente combinaguai. Sono i Minions, le divertentissime spalle comiche della saga di Cattivissimo me, al cinema con un film tutto loro. In cui viene finalmente rivelata la loro origine e viene ben messo in chiaro un punto: sono dei veri combinaguai.

In attesa di vedere il film in sala (dal 27 agosto), scopriamo insieme tante curiosità sul film e su di loro, oltre a conoscere meglio i tre Minions protagonisti della pellicola, Stuart, Bob e Kevin.

minions-come-principesse-disney-gallery   Minion

Trovate tutto qui sotto insieme alle foto e ai trailer del film Minions. Per divertirvi insieme a tutta la famiglia.

La trama

La storia di Minions ha inizio agli albori del tempo. Inizialmente solo dei piccoli organismi unicellulari di colore giallo, i Minions si evolvono nel corso dei secoli, continuando a servire i padroni più spregevoli. Dopo aver collezionato una lunga serie di insuccessi nel servire questi cattivoni – dal T. rex a Napoleone – i Minions si ritrovano senza un padrone e cadono in una profonda depressione. Ma un Minion di nome Kevin ha elaborato un piano e, insieme all’adolescente un po’ ribelle Stuart e all’adorabile piccolo Bob, decide di avventurarsi in giro per il mondo alla ricerca di un nuovo malvagio padrone da servire insieme ai suoi fratelli. I tre partono dunque per un emozionante viaggio che li porterà ad incontrare Scarlet Sterminator, la loro potenziale futura padrona e prima donna super-cattiva nella storia del mondo. I Minions partono dal gelido Antartide ed arrivano nella New York del 1960, per poi finire nella Londra dei Mods, dove si trovano a dover affrontare la sfida più ardua di sempre: salvare la loro specie… dall’annientamento.

minions-la-recensione-meme

Tutto quello che c’è da sapere sul film

(di Valentina Torlaschi)

The Minions Movie Casting. È il 2013 e sui titoli di coda di Cattivissimo Me 2 il sipario si rialza per un’ultima scena: stanza bianca, in un angolo sullo sfondo, un cavalletto sorregge un cartello dalla scritta “Provini per il fi lm sui Minion”. Entrano allora tre dei membri dell’esercito dei piccoli aiutanti gialli di Gru che si esibiscono a suon di trombette e fi schietti. Sono scoordinati, si arrabbiano tra di loro, si picchiano, ridacchiano, lo schermo gli cade in testa, provocano un’esplosione che li carbonizza… Risultato: l’audizione è un (esilarante) disastro. Eppure, a due anni di distanza, il fi lm è diventato realtà. E i protagonisti sono proprio loro tre: Kevin, Stuart e Bob.

Lo spin-off/ prequel della saga animata targata Illumination Entertainment (un successo da oltre 1,5 miliardi di dollari nel mondo) esce nei cinema: 91 minuti di minion- show dove quelli che sono stati eletti tra i personaggi più riusciti degli ultimi anni abbandonano il ruolo di spalla e di entità collettiva, per farsi conoscere per nome e per raccontare chi sono realmente e da dove vengono. Grazie ai due Cattivissimo Me, i minion sono diventati delle vere e proprie star oscurando perfi no il loro boss Gru, uno che di fascino e originalità ne ha da vendere, incrocio tra Mr. Bean, Peter Lorre e lo Scrooge di Dickens con un tocco à la Jacques Tati. Ma del resto, come si fa a non provare un’incondizionata simpatia per queste “supposte gialle” con tre peli contati in testa, vestite con tute da meccanico e occhialini subacquei, che parlano un linguaggio incomprensibile ed esibiscono un’imbranataggine distruttiva e compulsiva? I minion sono portatori di una comicità slapstik e demenziale, tra il nonsense e la pazzia anarchica; si veda, tanto per fare un esempio qualsiasi, la scena in cui nel primo Cattivissimo Me, nella fabbrica del loro capo, si fotocopiano il lato B ridendo come pazzi…

Dei piccoli “bastardi”, fastidiosi e irriverenti; ma tremendamente unici e divertenti. Naturale, dunque, che siano diventati il simbolo e il logo della stessa Illumination Entertainment, casa d’animazione americana (dalle forti componenti professionali e artistiche europee, in primis il regista francese Pierre Coffi n, anche voce dei minion) che, oltre a Cattivissimo Me, ha sfornato in questi anni altri gioiellini come Lorax – Il guardiano della foresta (2012) e prossimamente ci stupirà con Pets (cartoon sulla “vita segreta” degli animali domestici il cui trailer è già cult), senza dimenticare Cattivissimo Me 3 in arrivo nel 2017. Ma torniamo al cuore della questione: qual è la storia dei minion?

Il film diretto da Kyle Balda e Pierre Coffi n dà una risposta chiara: i minion sono su questo pianeta da molto più tempo di noi. E da sempre hanno un solo obiettivo: trovare un padrone – cattivissimo, ovviamente – per servirlo. Scovarlo non è tanto diffi cile; il problema è non ucciderlo… Dopo aver “accidentalmente” fatto fuori tutti i loro padroni – dal T-Rex a Napoleone passando per il Conte Dracula – i minion si ritrovano senza boss e cadono in depressione nel freddo dell’Antartide. Fortunatamente uno di loro, Kevin, ha un piano e, in compagnia del ribelle Stuart e del piccolo Bob, si avventura in giro per il mondo per trovare un nuovo cattivo.

I tre arrivano così nella New York del 1968, 42 anni A.G. (ovvero Avanti Gru; geniale!) e da lì raggiungono il Villain-Con di Orlando, raduno di criminali dove conoscono l’elegante e perfi da Scarlet Sterminator, (una rivisitazione di Crudelia De Mon doppiata in originale da Sandra Bullock mentre nella versione italiana ha la voce di Luciana Littizzetto). Con lei, finiranno a Londra per una rischiosa missione: rubare la corona della Regina Elisabetta.

I personaggi

minions-kevin

Kevin è l’orgoglioso e protettivo “fratello maggiore” consapevole del fatto che i Minions, in assenza di un padrone da servire, sono Minions senza uno scopo. È Kevin che decide di avventurarsi nel mondo insieme a Stuart e Bob, per trovare un nuovo capo cattivo per se e per i suoi fratelli.

minions-stuart

Stuart è il “fratello di mezzo” dei Minions che ha sempre fame e si comporta da chitarrista ribelle. Anche se il perenne adolescente ha una limitata capacità di attenzione ed è un po’ apatico nei confronti della missione, sarà certamente di aiuto a Kevin e Bob nel trovare il più grande e il più cattivo di tutti i cattivi per poterlo servire.

minions-Bob

Bob è l’innocente “fratello minore” e pieno di buoni sentimenti. Prova amore incondizionato verso tutti e tutto, ed è un po’ nervoso all’idea di partire per un viaggio verso una meta sconosciuta con Stuart e Kevin.

minions-scarlet sterminator

Scarlet Sterminator (voce originale Sandra Bullock, voce italiana di Luciana Littizzetto) è la prima donna super-cattiva del mondo. E’ una combinazione unica di irascibilità ed eleganza impeccabile. Kevin Stuart e Bob sono attratti da lei per la sua capacità di organizzare rapine incredibili, e ne sono allo stesso tempo terrorizzati e invaghiti. Scarlet assume i Minions come i suoi scagnozzi e li incarica della loro prima missione: portare a termine un’azione criminale che li trasporta a Londra mentre lei cerca di coronare il suo sogno di tutta una vita: quello di diventare regina.

herb-incontra-i-minions-clip

Herb Sterminator (voce originale di Jon Hamm, voce italiana di Fabio Fazio) è il marito mod di Scarlet ed è uno scienziato pazzo. Lo si può solitamente trovare nel suo laboratorio ad inventare gadget straordinari ispirati agli anni ’60, pur continuando ad amare e a sostenere Scarlet indefessamente. Noto sia per le sue stravaganti scelte sartoriali che per il suo talento di inventore, non c’è nulla che Herb non farebbe per aiutare sua moglie a raggiungere i propri obiettivi.

minions-walter nelson

Walter Nelson (voce originale di Michael Keaton, voce italiana di Riccardo Rossi), quando non è un papà precisetto e un po’ nerd, oltre che un marito devoto, è un rapinatore di banche piuttosto bravo. Avete letto bene. Walter è il patriarca di una famiglia felice di criminali che incontrano Kevin, Stuart e Bob mentre stanno andando al Villain-Con, un congresso segreto a Orlando, dove si riuniscono annualmente i cattivi. Per un Minion che viaggia per l’America facendo l’autostop, non esiste una compagnia migliore.

minions-madge nelson

Madge Nelson (voce originale di Allison Janney, voce italiana di Selvaggia Lucarelli), la Bonnie del Clyde Walter, è la prova di come non si possa mai giudicare un libro dalla sua copertina. Madge è a capo, insieme al marito, della felice famiglia criminale Nelson, che da un passaggio in macchina agli autostoppisti Kevin, Stuart e Bob, portandoli insieme a Walter e ai loro figli -Walter Jr., Tina e baby Binky a fare anche una rapina di famiglia.

Minions-139

Il narratore (voce originale di Geoffrey Rush, voce italiana di Alberto Angela) si sofferma su questo capitolo del viaggio di Kevin, Stuart e Bob e ci accompagna lungo il percorso che rivela da dove siano arrivati i nostri eroi, cosa abbiano fatto fino a quel momento e dove siano diretti.

Cliccate sulle foto qui sotto per accedere a tutte le immagini e i trailer del film:

Minions-le-foto-meme

minions-tutti-i-video-trailer-meme

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento