News

Mila, guardate il primo trailer del cortometraggio


Mila, guardate il primo trailer del cortometraggio

È arrivato online il primo trailer del cortometraggio Mila, creato da 250 artisti volontari provenienti da tutto il mondo. Guardatelo qui!

di Irene Rosignoli 16/04/2016

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/gallery/mila-il-corto-animato-fatto-da-250-volontari/mila-screenshot-trailer3.jpg

Come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, è arrivato oggi online il primo trailer del cortometraggio Mila.

Si tratta di un progetto in animazione 3D realizzato da 250 artisti volontari provenienti da tutto il mondo, diretti da Cinzia Angelini via web. Come possiamo notare anche dal trailer, il corto racconta la storia di una bambina la cui vita viene sconvolta dallo scoppio di una guerra. L’opera vuole raccontarci quali sono gli effetti che una tale catastrofe porta nell’esistenza delle vittime più innocenti di tutti, i bambini.

Ecco la sinossi ufficiale: Mila è la storia di una bambina che perde la sua famiglia durante la guerra a Trento, in Italia. Grazie a una giovane donna che l’aiuta, Mila sopravvive a un bombardamento devastante ma perde anche la casa che la ospitava. Mila allora stringe forte tra le mani gli ultimi resti del suo passato: un cappello ormai logoro e un biglietto del carosello ridotto a brandelli. Nella casa la bambina trova conforto in un cavallo a dondolo e in un carillon. Entrambi ricordano a Mila la madre, e le fanno esplodere l’immaginazione. La donna ripara come può il cappello di Mila, e così si cuce anche il loro rapporto. Donna e bambina così sopravvivono alla notte devastata dalla guerra e al mattino dopo risorgono per testimoniare l’inizio della fine della guerra. Con le loro perdite e il loro calvario, trovano insieme la salvezza e il conforto l’una con l’altra, e iniziano a costruire una nuova vita insieme.

Per scoprire tutto su Mila, cliccate qui o visitate il sito ufficiale all’indirizzo milafilm.com.

Guardate qui sotto il primo trailer del cortometraggio Mila:

 

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento