News

Like Me, Sofì e Luì diventano protagonisti di una serie tv


Like Me, Sofì e Luì diventano protagonisti di una serie tv

Sofì e Luì, la simpaticissima coppia di youtuber del canale Me contro te, diventano protagonisti della serie tv di Disney Channel Like Me. Scoprite data di uscita e orario di progammazione

di Redazione 8/05/2017

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2017/05/like-me-serie-tv-me-contro-te-sofi-lui-disney-channel-HP1.jpg

A voi genitori forse i loro nomi non diranno molto, ma se chiedete ai vostri figli chi sono Sofì e Luì potreste provocare una vera ovazione di consensi. Sofia e Luigi, questi i loro veri nomi, sono infatti una simpaticissima coppia di Youtuber italiani che raccoglie centinaia di migliaia di consensi con il loro canale Me contro te, dove vengono postati challenge, vblog, top five e tanti altri video.

Dopo essere stati protagonisti di un’estate su Super!, Sofì e Luì diventano ora protagonisti di una nuovissima serie tv di Disney Channel, intitolata Like Me, che tra fantasia e realtà vuole raccontare un po’ la loro storia, ovvero quella di due normali adolescenti con una grande passione in comune: fare video e postarli in rete.

Questa la trama ufficiale di Like Me: Cosa vuol dire essere degli youtuber nella vita di tutti i giorni? Benvenuti nel mondo di Sofì e Luì dei “Me contro te”, i protagonisti di questa nuova divertentissima serie. Luì è un normale adolescente, un po’ impacciato, con una grande passione: fare video super cool e postarli in rete! Ma la sfida più grande per Luì è mettersi insieme a Sofì, una nuova compagna di scuola, e forse la soluzione è proprio davanti ai suoi occhi: perché non trasformarla in una youtuber e fare video insieme?

Like Me debutterà su Disney Channel lunedì 21 maggio alle ore 19.20. Impazienti di vedere questa nuova divertentissima serie tv?

Soy-luna-intervista-a-Karol-sevilla-meme Monica-chef-il-trailer-italiano-della-serie-tv-Disney-Channel-meme

Qui sotto Sofì e Luì vi illustrano 5 buoni motivi per non perdere Like Me:

© Riproduzione riservata


Inserisci un Commento