News

La Bella e la Bestia, Beyoncé ha rifiutato un ruolo nel live action Disney


La Bella e la Bestia, Beyoncé ha rifiutato un ruolo nel live action Disney

Potrebbe essere Nala nel live action del Re Leone, ma lo sapevate che Beyoncé ha rifiutato anche un ruolo in La Bella e la Bestia? Ecco chi avrebbe potuto essere...

di Irene Rosignoli 19/10/2017

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2017/10/la-bella-e-la-bestia-ha-rifiutato-un-ruolo-ne-la-bella-e-la-bestia-live-action-disney-HP.jpg

Quando è stato annunciato il live action Disney de Il Re Leone, abbiamo scoperto che la cantante Beyoncé è stata considerata per il ruolo della leonessa Nala. La sua partecipazione non è stata ancora confermata, ma sembra che la Disney sia molto determinata a collaborare con lei.

Secondo quanto rivelato dal regista Bill Condon, Beyoncé è infatti super richiesta in casa Disney fin dai tempi del live action La Bella e la Bestia. A quanto pare le fu offerto il ruolo di Spolverina o Plumette, la cameriera che si trasforma in un elegante spolverino, che la cantante avrebbe rifiutato in quanto ruolo minore e con poco screen time. Dicendosi meravigliato del fatto che Beyoncé abbia partecipato a così pochi musical, Condon ha spiegato: “È davvero assurdo! Io ho provato a farla partecipare a La Bella e la Bestia, ma non era una parte abbastanza importante. Sarebbe stata un’ottima Spolverina!”.

Il ruolo è infine andato all’attrice Gugu Mbatha-Raw, che vedremo presto in un altro live action Disney, Nelle pieghe del tempo, dove interpreterà la madre della protagonista Meg Murry.

Quanto a Beyoncé, se la maternità glielo permetterà (ha appena avuto due gemelli) c’è sempre la possibilità di ascoltare la sua voce nel doppiaggio de Il Re Leone, in arrivo al cinema nel 2019. Ma a voi sarebbe piaciuta come Spolverina?

la-bella-e-la-bestia-25-curiosita-sul-film-live-action-disney-2017 disney-live-action-in-arrivo-gallery-film-bella-e-la-bestia-sirenetta-mary-poppins-re-leone-meme-02

Le foto più belle del film La Bella e la Bestia con Emma Watson:

 

Fonte: EW

© Riproduzione riservata


Inserisci un Commento