News

Gli Aristogatti, tutto sul ventesimo classico Disney


Gli Aristogatti, tutto sul ventesimo classico Disney

Di ritorno sul grande schermo 43 anni dopo l'uscita originale. Scoprite qui tutto sul film

di Redazione 28/05/2013

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2013/05/Gli-aristogatti-13.jpg

Gli Aristogatti, l’irresistibile classico Disney del 1970 (è il ventesimo lungometraggio, e il primo prodotto dopo la scomparsa del fondatore Walt), torna al cinema per poter essere riscoperto nella magnificenza del grande schermo dalle nuove, ma anche dalle vecchie generazioni. La storia, per chi non la conoscesse, è ambientata nel cuore di una Parigi durante la Belle Epoque dove, una gentile ed eccentrica milionaria, decide di lasciare tutti i beni a Duchessa, la sua aristocratica gatta, e ai suoi tre adorabili micetti. Risate ed avventure si susseguono mentre, l’avido e maldestro cameriere, cerca di disfarsi di tutta la scomoda cucciolata. Ora tocca al gattone scavezzacollo Romeo e alla sua band di jazzisti, salvare i piccoli in pericolo. Diretto da Wolfgang Reitherman e disegnato a mano, con oltre 400 sfondi colorati, da cinque dei celebri “Nine Old Men” (Ollie Johnston, Milt Kahl, Eric Larson, John Lounsbery e Frank Thomas), è ancora oggi uno dei film d’animazione più travolgenti della Disney.

Leggi la nostra recensione degli Aristogatti

Uno dei punti di forza del film sono gli straordinari e simpaticissimi personaggi, che vi presentiamo uno a uno (cliccate sulle foto per ingrandirle):

Gli-aristogatti-27Duchessa: elegante e raffinata, è una gatta bianca di città abituata a vivere in una grande e comoda casa insieme ai suoi piccoli Bizet, Minou e Matisse. Quando si ritrova catapultata in una realtà a lei ignota, non si scompone e riesce a trovare il meglio in ogni situazione.

.

.

Gli-aristogatti-25Bizet, Matisse e Minou: sono i tre cuccioli di Duchessa. Simpaticissimi, li incontriamo la prima volta impegnati in una divertente lezione di musica. Ognuno con un carattere ben definito, hanno la capacità di mettersi sempre nei guai. Per fortuna in loro aiuto arriva sempre Romeo.

.

.

Gli-aristogatti-28Romeo: Gatto di strada, è un vagabondo che ama fare il cascamorto con le belle gattine. Quando vede Duchessa non si lascia scappare l’occasione per una nuova conquista, ma trovarsi di fronte i tre piccoli lo spiazza. Di buon cuore, non abbandona la nuova comitiva e decide di riaccompagnarli a casa. Non si aspettava certo di innamorarsi e di ritrovarsi padre di tre splendidi cuccioli. Nella versione italiana ha la voce straordinaria di Renzo Montagnani ed è conosciuto come “er mejo der Colosseo”. Nella versione originale invece si chiama Thomas O’Malley ed è di origini irlandesi.

Gli-aristogatti-19Madame: Adelaide Bonfamille, ex cantante lirica, abita in una grande casa con soltanto i suoi gatti e il maggiordomo Edgar a farle compagnia. Per assicurare un futuro ai suoi adorati felini, ha deciso di fare testamento e di lasciare a loro tutta l’eredità, lasciando Edgar per ultimo nell’asse ereditario.

.

.

gli-aristogatti-20Edgar: Alto e dinoccolato, è il “cattivo” della storia. Ha lavorato da tutta una vita come maggiordomo per Madame, e ora aspetta soltanto la sua fetta d’eredità per vivere tranquillo. QUando scopre che dovrà aspettare la dipartita di tutti i gatti prima di mettere le mani sui soldi, decide di accelerare il destino e di far scomparire i rivali felini.

.

.

Gli-aristogatti-26L’avvocato George Hautecourt: è un adorabile vecchio signore amico da una vita di Madame chiamato a redigere il testamento, anche se in realtà aspirerebbe a fare causa a qualcuno.

.

.

.

Gli-aristogatti-29Groviera: è il simpatico topolino che vive a casa di Madame e che cerca di salvare Duchessa e i suoi gattini dall’avido Edgar. In italiano è doppiato da Oreste Lionello.

.

.

.

Gli-aristogatti-31Napoleone e Lafayette: sono due vecchi cani di campagna che mettono i bastoni tra le ruote di Edgar (letteralmente) e gli impediscono (involontariamente), di portare a termine il suo meschino compito.

.

.

.

Gli-aristogatti-25Guendalina, Adelina e lo zio Reginaldo: Le prime due sono due svampite oche che salvano Romeo dall’annegamento. Anche loro sono dirette in città per recuperare il loro zio che, un po’ alticcio, ha rischiato di finire arrosto al Petit café.

.

.

Gli-aristogatti-30Frou Frou: è la cavalla di Madame a cui Edgar confida i suoi malefici piani, ma anche lei è amica degli Aristogatti.

.

.

.

Gli-aristogatti-21Il quartetto Jazz: gli amici jazzisti di Romeo sono irresistibili e accolgono nella capitale Duchessa e i suoi gattini con un party tutto all’insegna della musica. Scat Cat suona la tromba, Shun Gon, di origini siamesi, suona di tutto con le sue bacchette cinesi, dalla batteria al pianoforte, il siciliano Peppo è un asso con la fisarmonica, mente il russo Billy Boss è inimitabile con il contrabbasso.

.

Una curiosità: alcune sequenze del film, come il ballo nella vecchia casa del Jazz, sono state riprese dalla Disney per realizzare in economia un altro lungometraggio da antologia: Robin Hood Guarda Quando la Disney copia se stessa

Gli Aristogatti, in uscita al cinema l’1 e il 2 giugno, è il primo dei classici Disney ad uscire quest’anno. Qui di seguito tutte le date:

Cliccate sul poster per andare alla scheda del film con la gallery completa delle foto e dei poster:

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento