News

Conosciamo meglio Paddington!


Conosciamo meglio Paddington!

Il primo film dedicato al simpatico orsetto peruviano non è solo divertente, dolce e natalizio, ma anche e soprattutto fedele a un personaggio tra i più noti della letteratura inglese. Scoprite come è possibile tradurre dalla carta stampata al cinema conservando spirito e atmosfere

di Redazione 11/11/2014

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/gallery/paddington/paddington-nuove-foto-11.jpg

Il 25 dicembre, giusto in tempo per festeggiare Natale con i più piccoli, arriverà al cinema un tenero orsetto con cappello e impermeabile in cerca di tante coccole. Quanti di voi però lo conoscono davvero? Seguiteci e vi faremo conoscere l’orso più famoso del Regno Unito (e non solo)…
Per chi non lo sapesse, in Paddington c’è tanta Inghilterra (Londra, gli accenti, le atmosfere) e tanto Harry Potter (La Molly Weasley Julie Walters, l’Horace Lumacorno Jim Broadbent, il produttore David Heyman, lo stesso team degli effetti speciali visto nella saga). Ma soprattutto, ci sono un mucchio di libri e cinquantacinque anni di storia trasportati dalla carta stampata al grande schermo. L’orsetto, infatti, è un personaggio chiave della letteratura inglese per bambini, probabilmente il più famoso di sempre dopo il già citato Harry Potter. Apparve per la prima volta il 13 ottobre 1958 nel volume A Bear Called Paddington, scritto in soli dieci giorni dall’autore Michael Bond, che grazie a quella fugace intuizione guadagnò fama e riconoscimenti. Da allora, i libri di Paddington hanno conosciuto notorietà internazionale, con traduzioni in oltre trenta lingue e diverse decine di milioni di copie vendute in tutto il pianeta; in televisione, poi, l’orsetto ha ottenuto la creazione di più di una serie animata a lui dedicata già dal finire degli anni settanta, e ora è pronto a lanciarsi in questa nuova, grande e fedele avventura. Fedele, sì, perché nel video che vi mostriamo in basso regista, produttore e cast sono concordi nel dire che l’obiettivo principale era portare il vero Paddington al cinema, restando il più possibile allineati con la creazione di Bond; che, a titolo di esempio, non aveva previsto sin dal primo libro gli iconici stivali, introdotti negli anni ’70 semplicemente per fare stare meglio in piedi il giocattolo dell’orsetto. E infatti, nel film, Paddington arriva scalzo, dal Perù, con marmellata di riserva in valigia, e promette di fare innamorare i vostri figli con una stupenda storia di Natale.
Non ci credete? Guardate il video, che vi spiega come è possibile riuscire a portare sul grande schermo un personaggio tanto radicato nel mondo dell’editoria:

Paddington, online un nuovo trailer esteso

Da Babe a Paddington, quanti guai combinano gli animali in città! Guardate la gallery

50 orsi del cuore: da Paddington a Koda, tutti i teddy dei bambini

Accedete alla scheda cliccando sulla locandina:

© Riproduzione riservata


This entry was posted in Senza categoria on .

Inserisci un Commento