News

Approvata la nuova legge sul cinema, più tutele in sala per i bambini


Approvata la nuova legge sul cinema, più tutele in sala per i bambini

La nuova legge sul cinema tutela maggiormente i bambini, prevede la categorizzazione di film in quattro fasce di età e responsabilizza gli operatori cinematografici

di Redazione 23/11/2017

0

http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2017/11/approvata-in-via-definitiva-la-nuova-legge-sul-cinema-che-tutela-maggiormente-i-bambini-minori-HP.jpg

È stata approvata in via definitiva dal Consiglio dei ministri la nuova legge sul cinema che da un freno alla censura ma tutela maggiormente i più piccoli. Cosa succede quindi?

Nei nuovi decreti sul cinema è previsto infatti un nuovo sistema di classificazione dei film e la creazione di quattro fasce d’età, compresa quella per i bambini in età prescolare (sotto i sei anni).

Le categorie quindi saranno: opere per tutti, opere non adatte ai minori di 6 anni, opere vietate ai minori di 14 anni e opere vietate ai minori di 18 anni. Non si tratta di censura però. Quella è stata abolita quindi scompare il divieto assoulto di uscita in sala di un’opera cinematografica, come le uscite condizionate a tagli o modifiche sul film.

Il decreto stabilisce inoltre che, per i film vietati ai minori di anni 14 o 18, può essere consentito l’accesso in sala di un minore cha abbia compiuto rispettivamente almeno 12 o 16 anni, nel caso in cui esso sia accompagnato da un genitore (o da chi eserciti la responsabilità genitoriale).

E come fa già movieforkids.it, che sensibilizza su temi come la violenza, la drammaticità, la volgarità o il sesso nei film, nasce anche un nuovo sistema di icone che hanno il compito di avvisare sui contenuti più sensibili (armi, violenza e sesso, appunto). E finalmente sono stati anche individuati i responsabili che dovranno indicare la corretta classificazione dei film. Saranno infatti gli operatori cinematografici che dovranno individuare la giusta fascia d’età di un film e sottoporla alla Commissione per la classificazione delle opere cinematografiche (che sostituisce le attuali sette Commissioni per la revisione cinematografica).

Al via anche un regolamento Agcom che ha il compito di classificare le opere audiovisive per il web e i videogiochi.

Oltre alla nutrita parte che riguarda i minori, sono stati introdotti cambiamenti anche per quanto riguarda le quote dei film europei e italiani, non solo al cinema ma anche in tv (cliccate su Bestmovie per saperne di più).

Cosa ne pensate di questa nuova legge sul cinema?

da-paddington-2-a-coco-tutti-i-film-in-arrivo-fino-a-natale-meme marvel-non-fara-mai-film-vietati-ai-minori-disney-meme

approvata-in-via-definitiva-la-nuova-legge-sul-cinema-che-tutela-maggiormente-i-bambini-minori

Fonte: Box Office

© Riproduzione riservata


Inserisci un Commento