Cinema

La tomba delle lucciole (Una tomba per le lucciole)

7+
poster_grande

La tomba delle lucciole (Una tomba per le lucciole)


http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2015/05/Una-Tomba-per-le-Lucciole-poster.jpg
Titolo originale: Hotaru no haka
Anno: 1988
Genere: Animazione
Regia: Isao Takahata
Interpreti:
Voci: Corrado Conforti (Seita), Perla Liberatori (Setsuko), Lorenza Biella (Zia), Monica Ward (Cugina), Gino Pagnani (infermiere), Massimo Corizza (poliziotto), Luciano Marchitiello (militare)
Sceneggiatura: Isao Takahata
Data uscita: 10/11/2015
Durata: 89
Distribuzione: Koch Media
Sito Ufficiale:

Trama:

La sera del 21 settembre 1945 Seita, un giovane ragazzo, muore di stenti nella stazione ferroviaria di Kōbe, in Giappone. Nelle sue mani solo una scatola di latta che contiene dei frammenti di ossa appartenenti alla sua sorellina Setsuko. Quando i passanti gettano via la scatola appare il fantasma della bambina e subito dopo quello del ragazzo. A questo punto comincia un lungo flashback che racconta la loro storia, cominciata nel giugno di quello stesso anno, durante il bombardamento di Kōbe da parte degli americani.

Riccardo, 8 anni

La tomba delle lucciole, capolavoro di poesia e pessimismo

di

Demis Biscaro

Il romanziere inglese William Golding scrisse una volta che “l’uomo produce il male come le api producono il miele”. Isao Takahata forse non sarebbe del tutto d’accordo ma certamente i suoi personaggi in quel miele ci rimangono invischiati e a poco a p …

Continua
Foto16 immagini
Home Video
http://www.movieforkids.it/wp-content/uploads/2015/05/La-tomba-delle-lucciole-una-tomba-per-le-lucciole-blu-ray-pack.jpg
Per saperne di più leggi tutte le news
This entry was posted in Senza categoria on .
    1. Redazione

      Film stupendo, certo.
      Benché la storia sia effettivamente molto triste, non ci sono momenti particolarmente cruenti (tolta forse la brevissima scena in cui viene seppellita la madre dei due protagonisti) perciò secondo noi il film può essere una buona occasione per far accostare i bambini agli eventi tragici della guerra e al dolore che essa comporta. Anche perché gli spettatori sono rassicurati dal fatto che alla fine fratello e sorella vengono mostrati di nuovo uniti e felici, anche se solo come spiriti.
      La nostra valutazione sull’età consigliata (come tutte quelle presenti su Movie for Kids) ha il valore di un’indicazione di massima, la decisione finale spetta poi a ciascun genitore, che conosce bene la sensibilità e la maturità del proprio figlio.

      1. tugurio77

        Forse dato che mi ha colpito molto e che non riesco a rivederlo ogni volta senza provare un profondo senso di commozione non lo ritengo adatto per i bambini di quell’età.
        Comunque complimenti per il sito, siete ormai il mio punto di riferimento per quanto riguarda la tv e il cinema per ragazzi!

        Un saluto.

        1. Demis Biscaro

          Grazie anche da parte mia per i complimenti! ^_^
          tugurio77, comprendo perfettamente quello che provi. Io ho visto questo film per la prima volta un anno e mezzo fa e sono riuscito a convincermi a rivederlo solo la settimana scorsa.
          Tieni anche presente però che noi recepiamo le scene di guerra e di sofferenza con la consapevolezza di genitori che fa da cassa di risonanza al dolore che vediamo sullo schermo. Viceversa l’ingenuità e l’inesperienza dei nostri figli funziona per loro come un cuscino “protettivo” nei confronti di emozioni negative potenzialmente anche molto forti.
          Mi raccomando, se ti piace il cinema di Takahata devi vedere assolutamente La storia della principessa splendente, se ancora non l’hai visto! ;)

Inserisci un Commento

Una tomba per le lucciole

7+

3

O

1

O

5